lunedì 6 febbraio 2012

SCHEDA DI LETTURA DI UN'OPERA D'ARTE

Propongo qui una scheda per raccogliere tutte le informazioni utili per analizzare un'opera d'arte. Le linee guida serviranno per tracciare una raccolta dati, una lettura descrittiva ed interpretativa ed infine una valutazione soggettiva dell'opera.


1.Scheda informativa dell’opera

  • Tipologia
  • Autore
  • Titolo
  • Datazione
  • Dimensioni
  • Collocazione (provenienza e sede attuale)
  • Tecnica e materiali
  • Genere

2.Lettura descrittiva (denotativa) - Ci dice cosa è raffigurato nell’opera (che cosa si vede)

Osservazione e descrizione

  • Definizione (è un’opera figurativa, astratta...)
  • Soggetto (Rappresenta...)
  • Elementi presenti (in primo piano, nello sfondo, elementi costruttivi, architettonici, naturali...)
  • Proporzioni e rapporti (rapporti figura-sfondo, proporzioni tra l’insieme e le parti, elementi principali della scena o della costruzione ...)
  • Effetto d’insieme (rappresentazione drammatica, serena, inquietante, vivace...; insieme armonioso, dinamico, statico, è tutto basato sul colore, articolato, rigoroso, essenziale, decorativo, solenne, effetto ieratico...)

3.Lettura interpretativa (o connotativa)

  • Ricezione della comunicazione
  • Interpretazione del messaggio dell’artista e quindi comprensione di ciò che l’artista “voleva dire”

4 La struttura espressiva: aspetti formali e stilistici

  • Linguaggio e forme utilizzate dall’artista
  • Metodo di assemblaggio di colori, spazi, linee.

Descrizione e analisi stilistica

  • Struttura compositiva (composizione basata sulla curva, sulle diagonali, paratattica, obliqua, ritmica, piramidale, a croce, radiale....)Forme (geometriche, naturalistiche, essenziali, stilizzate, astratte, semplici, articolate, complesse, definite, vaghe, concrete, piatte, evanescenti......)
  • Linee (regolari, irregolari, contorni grossi, contorni sottili, orizzontali, verticali, ondulate, curve, sinuose, spezzate, assenza di linee....)
  • Colori (accesi, vivaci, spenti, chiari, scuri, a contrasto, tonali, freddi, caldi, monocromia, bicromia, ampia gamma di colori, trasparenti, coprenti, uniformi, sfumati, cangianti, irreali, concreti, ...)
  • Volumi (solidi, pieni, assenza di volume, costruzione per piani, rotondi, spigolosi, geometrici, organici, morbidi, ....)
  • Spazio (tridimensionale, bidimensionale, per piani di profondità, circolare, prospettico, chiuso, aperto, limitato, ristretto, infinito, suddiviso, unitario, articolato, modulare, organico...)
  • Luce/ombra (contrasti, luce diffusa, solare, piena, calda, fredda, diretta, radente, a getti, bianca, colorata, soffusa, che sfuma, che abbraccia le forme, concentrata, ombre scure, trasparenti, delicate, nette, che spezzano la forma, che accentuano la forma, che ammorbidiscono, che creano ritmi...)
  • Superficie (scabra, liscia, levigata, modulata, rigata, scanalata, incisa,....)
  • Analisi tecnica (Per la pittura: pittura di macchia, campitura, punteggiatura, velatura, a spruzzo, a tampone, colatura, collage...Per la scultura: modellazione, scultura con scalpello, al trapano, traforo, incisione, levigatura, sbozzatura, scheggiatura, ....) si possono descrivere anche le fasi, i procedimenti del lavoro e gli strumenti usati.

5. I riferimenti

  • Studio delle fonti storiche e letterarie, se si tratta di un’opera a contenuto religioso o profano
  • Elementi comuni ad altre epoche, opere, artisti
  • Analisi degli elementi extra-contestuali ( riguardano l’artista, il contesto storico, la committenza)
  • Per l’artista va ricostruito il suo profilo artistico e culturale;
  • Va analizzato il contesto storico, sociale e culturale in cui operò l’artista;
  • Vanno analizzati i rapporti con i committenti dell’opera.
  • Confronti (Sviluppare un confronto con altre opere di soggetto analogo e di artisti diversi, o con altre opere dello stesso artista, o opere simili appartenenti a civiltà diverse)

6. Interpretazione personale sugli effetti che l’opera così analizzata suscita nello spettatore.


1 commento:

Anonimo ha detto...

Per genere che si intende??